Duo Comuzzi-Curti Giardina
Data: Martedì, 03 settembre @ 13:28:35 CEST
Argomento: Suoni di Lucca


Il primo concerto della undicesima edizione della rassegna "Suoni di Lucca" a Palazzo Pfanner vedrà protagonista il duo Comuzzi-Curti Giardina

Demetrio Comuzzi, viola
Anna Maria Curti Giardina, pianoforte

Musiche di Boccherini, Bossi, Busoni, Longo

Il concerto si terrà Martedi 3 settembre 2019 alle ore 21,00 a Palazzo Pfanner, via degli Asili 33 Lucca
Alla fine del concerto sarà offerta, ai gentili intervenuti, una degustazione del tipico liquore lucchese “LA BIADINA DI TISTA”

Ingresso al concerto € 7,00

Per info 3896666693 – 3386049990 – 0583/954029

“Il duo Comuzzi-Curti Giardina suona in perfetta sintonia, un’alchimia di incontri sonori perfettamente riuscita…” Ha consolidato fin dalla sua nascita un vastissimo repertorio nella letteratura cameristica per viola e pianoforte che va dal ‘700 sino ai giorni nostri, valorizzando la riscoperta della musica salottiera ma raffinata tardo ottocentesca sia europea che italiana. Inoltre si dedica alla rivalutazione di compositori italiani con programmi raramente eseguiti nelle stagioni concertistiche. Formatosi artisticamente nel 2012, è impegnato in una intensa attività concertistica che lo porta ad esibirsi sotto il patrocinio delle più rappresentative Associazioni Musicali: Amici della Musica di Calatafimi, stagione Rai di Palermo in diretta streaming sulla rete, Accademia Musicale di Vilnius, Associazione Tropea Musica, Associazione Euploia Trapani, Masterclass a Lucca presso l’Istituto Boccherini con l’apertura della stagione dei concerti 2014, 2015, 2016, 2017, Suoni di Lucca, Musica a Palazzo Pfanner, Incontri di musica da camera Isola del Giglio (GR), Castello Ursino di Catania, stagione di concerti “Musica in Santo Stefano al Ponte 2015” di Firenze, “S. Giacomo Festival” Bologna, “Gaulitana Festival” Malta, Accademia di Musica di Cracovia, Concerti di San Torpete di Genova, Concerti del Tempietto Roma, Centro Busoni di Empoli 2018.

Demetrio Comuzzi
Diplomatosi con il massimo dei voti con il M° Piero Farulli a Fiesole, si è poi perfezionato con Riccardo Brengola in musica da camera a Siena e Roma e in viola con Dino Asciolla, prima al Festival di Città di Castello nel 1983, in seguito a Roma all’Accademia di Santa Cecilia. Dal 1994 è invitato regolarmente a partecipare alle tournèe mondiali della Orchestra Filarmonica della Scala sotto la guida dei più illustri Direttori, quali Muti, Giulini, Savallish, Chung e come prima viola dell’ Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia e del Teatro S. Carlo di Napoli. Dal 1985 è il violista del Nuovo Quartetto Italiano, considerato dalla critica tra i migliori quartetti, con il quale si esibisce nelle più celebri sale del mondo. Insegna Quartetto e Musica da Camera al Conservatorio di Trapani.


Anna Maria Curti Giardina
Intraprende lo studio del pianoforte frequentando il corso ad indirizzo musicale della Scuola Media “V. Pappalardo” di Castelvetrano e all’età di 13 anni è ammessa al Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani nella classe di Pianoforte del M° Domenico Piccichè. Vincitrice di numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali, ha seguito Masterclass di Musica da Camera e Pianoforte, con illustri pianisti tra cui Bruno Canino. Nel 2012 ha conseguito la Laurea in Discipline Musicali Scuola di Pianoforte con il massimo dei voti e la Lode, presso il Conservatorio di Trapani. E’ docente di pianoforte presso la Scuola Secondaria di I grado “G. Nosengo” di Petrosino.






Questo Articolo proviene da Orchestra da Camera Luigi Boccherini
http://www.orchestraluigiboccherini.it

L'URL per questo articolo è:
http://www.orchestraluigiboccherini.it/modules.php?name=News&file=article&sid=154